Iniziati i laboratori scolastici

Sono iniziati sotto il titolo ‘Intreccio e fantasia’ i laboratori di tessitura voluti dalla nostra Fondazione con il contributo del Comune di Chieri e che prevedono la partecipazione degli alunni delle scuole elementari e medie chieresi. I laboratori, di cui sono coordinatori Maurizio Fasano e Margherita Fergnachino, termineranno il 30 marzo prossimo

Anche per l’anno scolastico 2017/18  l’obiettivo rimane  fedele al progetto iniziale nei contenuti, nei materiali e nella dinamica di lavoro: condivisione e sinergia, differenziandosi nei tempi di attuazione e nell’esposizione del lavoro svolto. I laboratori di tessitura si svolgeranno nel plesso scolastico delle classi che aderiscono al progetto. L’arazzo che verrà tessuto durante il laboratorio sarà esposto nel plesso scolastico concordando con l’insegnante tempi e modalità.

Gli operatori tessili saranno presenti in classe per un totale di 6 ore suddivisi in tre incontri da 2  ore. Il Museo del Tessile con i suoi volontari in collaborazione con il Gruppo Fiber Art TraLicci dopo un’attenta valutazione dell’esperienza fatta in questi tre anni con i laboratori di tessitura creativa “IL FILO DELLA STORIA” ha deciso di ampliare l’intervento svolto negli anni precedenti nelle scuole e di modificare la propria azione, creando infatti l’opportunità per gli alunni e le insegnanti di fruire del laboratorio per un tempo più ampio, circa un mese per classe. Questo permetterà all’alunno di sperimentarsi nella tessitura con più calma e in tempi diversi durante l’orario scolastico. La classe avrà a propria disposizione il telaio e il materiale per tutto il mese. Inoltre sarà distribuito materiale didattico informativo sul Museo e sulla tessitura.

Verrà richiesto, concordando con l’insegnante, di far scrivere a ogni alunno una lettera al Museo del Tessile  che racconterà l’esperienza fatta con la tessitura, correlata di foto dell’arazzo tessuto  e del gruppo classe. Il  materiale verrà successivamente pubblicato sul sito e sulla pagina facebook del Museo dando vita ad una mostra di arazzi online.

Il Museo con il laboratorio di tessitura creativa “IL FILO DELLA STORIA”  propone per l’anno scolastico in corso: visita guidata gratuita, per le classi che aderiscono al progetto, al Museo del Tessile e  un laboratorio che vede la tessitura come un’opportunità per riciclare materiale di uso quotidiano: magliette/nastri/fili ecc  trasformandoli  in un arazzo. Il tema è libero e ogni alunno potrà interpretare dopo aver imparato la tecnica tessile  il proprio arazzo.

Visite al museo del Tessile

La visita guidata al Museo del Tessile precederà l’inizio dei laboratori di tessitura

Il laboratorio di tessitura si svolgerà in tre fasi

1)  presentazione dei laboratori e inizio tessitura

2) proseguimento della tessitura

3) chiusura del manufatto e assemblaggio per l’esposizione che si terrà nel plesso scolastico del   laboratorio

(Successivamente saranno  raccolte le lettere scritte da ogni alunno)

Numero di riferimento per i laboratori di tessitura 3478131654 (in caso di mancata risposta,inviando un messaggio sarete richiamati al più presto)

Finalità

  • conoscenza della cultura tessile locale
  • apprendimento dei termini tessili con cui creare un linguaggio comune da condividere e con cui potersi confrontare
  • stimolare la collaborazione reciproca
  • arricchire le capacità espressive
  • vivere una dimensione ludica dell’apprendimento
  • acquisizione di conoscenze teorico-pratiche
  • sviluppare la coordinazione visivo – motoria

Obiettivi specifici

  • Permettere all’allievo di sperimentare insieme le regole e la creatività
  • Approfondire la conoscenza delle diverse tipologie di materiali impiegati
    per la realizzazione di manufatti tessili
  • Affinare le abilità progettuali e manipolative attraverso la realizzazione
    di un prodotto al telaio come strumento espressivo
  • Estrapolare dall’uso quotidiano: sciarpa,telo ecc. e inventare un manufatto che diventi espressione creativa di un’esperienza,”la tessitura”, in una piccola opera d’arte.

Fasi di lavorazione

Scoprire come sono fatti i fili e come funzionano quando si incontrano, il gioco
di intrecci nella combinazione tra ordito e trama e  affinare la capacità di ordine compositivo con strategie creative e finalità proprie per ciascuno di essi. Il lavoro di gruppo, portato avanti anche come gioco di squadra, ci offre la possibilità di rinforzare la socializzazione e la collaborazione.